associazione comuni e borghi d'europa

Nasce l’Associazione “Comuni e Borghi d’Europa”

L’Unione Europea, che quest’anno festeggia i suoi 64 anni di vita, è un’organizzazione unica nel suo genere, che unisce i 27 paesi europei  che la compongono in un mercato unico e libero dalle frontiere, ma che soprattutto è in grado di garantire la pace e la prosperità.

Tutti i paesi dell’UE condividono i valori, sanciti dal trattato di Lisbona e dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea, di democrazia, di libertàuguaglianzadignità umana e diritti umani; gli obiettivi di questa organizzazione sono sì economici, ma soprattutto sociali, nella speranza di rispettare la ricchezza della diversità culturale e linguistica dei suoi paesi membri.

È in questo clima di uguaglianza e ricchezza culturale che il 23 marzo 2021 è nata l’Associazione “Comuni e Borghi d’Europa”, con sede legale a Bettona (Perugia), con l’obiettivo principale di promuovere culturalmente e socialmente l’Europa e i tutti i Comuni che ne fanno parte.

Soci fondatori dell’Associazione sono: Moreno FaniniSandrina FiorucciValeria Fanini, Roberto CasolariValerio BazzoffiaNicola AngioneGiorgia FaniniAvelio BuriniAnnachiara FaniniAndrea Castellini.

Il Consiglio Direttivo è formato da:

  • Moreno Fanini – Presidente
  • Sandrina Fiorucci – Vicepresidente
  • Roberto Casolari – Segretario
  • Valeria Fanini – Tesoriere
  • Valerio Bazzoffia – Consigliere
  • Nicola Angione – Consigliere
  • Giorgia Fanini – Consigliere

L’Associazione si propone di favorire la diffusione di una coscienza europeista tra i cittadini nella consapevolezza che la conoscenza dei popoli abbia un profondo ed irrinunciabile significato politico volto a favorire l’unità, la pace e la fratellanza;
b) la cooperazione tra cittadini dei vari paesi, con particolare riguardo agli aspetti etniciculturalisocialieconomici e sportivi;
c) gli scambi culturalisocialituristici tra i vari paesi, con particolare riguardo al mondo giovanile e studentesco;
d) la tutela e la valorizzazione dei patrimoni storiciculturalireligiosisportiviartistici e ambientali.
e) ogni ulteriore iniziativa comunque ritenuta coerente e funzionale al perseguimento degli scopi istituzionali.

Il progetto parte dall’Umbria, nel cuore dell’Italia, per coinvolgere tutti gli 88.000 comuni europei in una rete di cooperazionerispetto e crescita reciproca. I Comuni che vorranno aderire al progetto potranno inserire le proprie caratteristiche e specificità nel portale dedicato.

Una piattaforma e-learning integrata che permetterà di avere accesso ai corsi di lingua online, per imparare in maniera semplice e intuitiva tutte le lingue parlate all’interno dell’Unione Europea e favorire il multilinguismo come strumento e opportunità di unione.

Comuni e Borghi d’Europa – sito ufficiale

Total
1
Shares
Previous Article
prestiti personali fincred srl

Prestiti personali: cosa sono e come funzionano

Next Article

La pandemia da Covid-19, spiegata

Related Posts
Leggi di più

Fiera Antiquaria Arezzo

La Fiera Antiquaria di Arezzo si svolge ogni primo fine settimana del mese, nel centro storico di Arezzo.…
Leggi di più

Lettera Aperta – Bettona

  Lettera aperta: Ai cittadini, alle istituzioni e agli imprenditori di Bettona. Con questa lettera aperta desidero presentare…