faccette dentali studio dentistico alessandro longo

Faccette dentali: come funzionano, vantaggi e controindicazioni

Avere un bel sorriso è il sogno di tutti. Un sorriso pulito e luminoso ci rende subito più belli, ci fa sembrare in salute e trasmette sicurezza. Non tutti, però, hanno la fortuna di nascere con i denti perfetti. Nel corso degli anni la medicina odontoiatrica ha fatto passi da gigante, e oggi esistono delle pratiche soluzioni per migliorare un sorriso in poco tempo e in modo non invasivo.

Le faccette dentali (veneers in inglese) sono lamine in ceramica o porcellana da applicare sulla superficie esterna dei denti, al fine di migliorare l’estetica del proprio sorriso e nascondere difetti di forma, colore o posizione dei denti. Possono essere considerate delle vere e proprie protesi, in quanto vengono incollate sui denti con delle colle o resine specifiche.

Come funzionano?

L’applicazione delle faccette dentali è un processo molto delicato e di precisione. Una visita preliminare permetterà al professionista di studiare il caso e pianificare al meglio l’operazione insieme al paziente, prendendo l’impronta dei denti. In seguito, verranno fatte delle prove estetiche per valutare eventuali modifiche di forma, grandezza o colore. L’ultimo passaggio è la limatura del dente (bastano 0,5-0,7 mm), e l’applicazione delle faccette definitive con materiali adesivi.

Quali sono i vantaggi?

Le faccette possono modificare forma, colore, lunghezza e posizione dei denti naturali. In particolare, è sorprendente il loro effetto sbiancante, difficilmente raggiungibile con un normale sbiancamento dentale, sicuramente meno duraturo. Il colore delle faccette non necessita infatti di manutenzione, e rimane stabile nel tempo.

Ma le faccette non vengono utilizzate solo a scopo estetico: permettono, infatti, anche di risolvere problemi masticatori o inestetismi legati a denti storti, scheggiati, consumati o con residui di vecchie otturazioni.

Quali sono le controindicazioni?

Se applicate correttamente, le faccette dentali non si staccano né si rompono; tuttavia, alcuni comportamenti possono facilitarne la rottura, come il mordersi le unghie, digrignare i denti o addentare cibi troppo duri.

In alcuni casi, è consigliabile ricorrere alle corone dentali piuttosto che alle faccette. Questo accade quando i denti sono molto decolorati o quando sono intaccati da processi cariosi estesi, o ancora in caso di gengiviti o bruxismo, che possono portare alla rottura del dente, già indebolito, e della faccetta.

Un’altra controindicazione può essere il costo. A seconda del materiale e del suo quantitativo utilizzato, il prezzo delle faccette può variare, ma bisogna comunque tenere in considerazione che la loro applicazione non è economica. Tuttavia, se consideriamo la loro durata, il costo vale sicuramente il risultato finale: se curate con attenzione, le faccette possono durare anche 15-20 anni.

Lo studio dentistico del dottor Alessandro Longo a Perugia è specializzato nella realizzazione di faccette dentali a prezzi vantaggiosi. Consultate il sito o chiamate per una consulenza gratuita.

Studio Dentistico Dr. Alessandro Longo

Via Romana, 21/D 06121 Perugia PG

Telefono: +39 075 69 71 223

Mail: studiodentlongo@libero.it

Sito Web: http://www.faccettedentaliperugia.it/

Total
0
Shares
Previous Article

Il Regno Unito si prepara alla riapertura

Next Article

Filler in Odontoiatria: ringiovanire senza ricorrere al bisturi

Related Posts
Leggi di più

Dott. Luca Billi

Dott. Luca Billi | Studio Dentistico Montevarchi Il Dott. Luca Billi, odontoiatra con molti anni di esperienza nel…